Consumo di energia

energy consumption banner
Condividi  

Qual è il costo medio di esercizio di una spa idromassaggio? Questa è una delle domande più frequenti: ci sono vari fattori che influiscono come ad esempio il fornitore e il relativo costo dell’energia elettrica, la frequenza e le modalità di utilizzo e altro ancora.

Al fine di garantire la massima efficienza della spa riducendo al minimo i costi di gestione, considerate i seguenti aspetti:

Riscaldatore

Riscaldatore

Per riscaldare l'acqua della spa si utilizza normalmente un riscaldatore elettrico. La scelta di una spa con riscaldatore potente in termini di kW permette il rapido riscaldamento dell'acqua: ciò tuttavia non significa che si consumi più energia di un prodotto che con kW inferiori. A titolo di esempio, se un riscaldatore da 1kW impiega 3 ore per aumentare la temperatura, un riscaldatore di 3kW impiega circa 1 ora ...

Per ottimizzare l'efficienza, la soluzione migliore è è scegliere una spa con il riscaldatore a contatto diretto con l’acqua con resistenze in titanio.

Isolamento

Isolamento

La corretta coibentazione delle pannellature agevola il contenimento dei costi di gestione e aumenta l'efficienza energetica. Il guscio interno di molte delle nostre spa sono schiumate al fine di mantenere il calore dell'acqua con conseguente maggiore efficienza energetica e minori costi di gestione.

La schiuma isolante protegge e rafforza l'impianto idraulico evitando perdite d’acqua e aiuta a ridurre il rumore delle pompe garantendo così una maggiore silenziosità.

Coperture termiche

Coperture termiche

Proteggete sempre la vostra spa con la copertura termica quando non la utilizzate: vi aiuterà a mantenere la temperatura dell'acqua assicurando anche la pulizia dell'acqua da impurità oltre che fungere da sicurezza per evitare cadute accidentali.

Trova la tua minipiscina ideale>
find your perfect hot tub panel
Spa Jacuzzi>
Minipiscine Jacuzzi Hot Tub
Trova il tuo rivenditore Jacuzzi >